failover

Sistema di DNS Failover

07/03/2014
|
Comments off
|
Con questo post vogliamo informarvi di un ottimo servizio che consente, in modo semplice ed economico di creare un sistema di failover per i vostri siti /servizi, sfruttando le diverse location del Cloud Server.La soluzione di DNS Made Easy chiamata Automatic DNS Failover & Monitoring System garantisce che non appena il vostro sito web o servizio è offline, tutto il tuo traffico sarà automaticamente reindirizzato ad un indirizzo IP secondario, senza alcun intervento da parte vostra .

 

 

Come funziona il DNS failover ?Immaginiamo di avere due Cloud Server, il primo a Milano e il Secondo a Londra dove abbiamo replicato il nostro sito internet / servizio e configurato un sistema di sincronizzazione periodica dei dati. Dopo aver scelto la priorità delle diverse location i nodi di monitoraggio di DNS Made Easy controlleranno ogni 2-4 minuti per assicurarsi che il vostro IP primario risponda correttamente. Non appena il sistema di monitoraggio si accorge che l’IP primario non risponde da almeno due posizioni geografiche il traffico sarà automaticamente spostato sul secondo IP previa verifica del suo funzionamento.Questo servizio è integrato con la soluzione di DNS Made Easy Enterprise Managed DNS. Il dominio deve essere gestito da DNS Made Easy per l’utilizzo di questo prodotto e non è richiesta alcuna installazione di script o servizi aggiuntivi .Che tipo di set up è necessario per il DNS failover ?

Il DNS Failover e il sistema di monitoraggio possono essere impostati su qualsiasi indirizzo ( A) record all’interno della configurazione DNS . All’interno dell’interfaccia DNS Made Easy si potrà definire l’ indirizzo IP di backup , il protocollo e la porta per il monitoraggio , nonché un elenco di contatti di notifica per il monitoraggio del sistema , se lo si desidera .

Quanti indirizzi Ip di Back Up posso specificare ?

È possibile inserire fino a cinque ( 5 ) indirizzi IP di backup . Se il primo IP è down , allora il sistema verificherà se il secondo IP è funzionante . Se il secondo IP non è funzionante il sistema controllerà il terzo IP, ecc

Come posso cambiare l’IP velocemente ?

Questo dipende dal TTL del record così come dalla cache dei name server locali.

I Record che utilizzano failover DNS dovrebbero avere un breve TTL tra 180-300 secondi . Questo ridurrà la quantità di tempo di cache dei record nella risoluzione dei name server diminuendo la quantità di tempo necessario affinche il vostro IP venga propagato nel caso si si verifichi un’interruzione . I clienti che non hanno recentemente avuto accesso al vostro IP raggiungeranno il nuovo IP immediatamente grazie agli aggiornamenti istantanei degli IP di DNS Made Easy . I clienti che hanno avuto accesso all’ IP prima del cambiamento, avranno circa 10 minuti di attesa fino a quando la cache scade all’interno dei name server di risoluzione e il nuovo IP sarà propagato.

Cosa succede se il mio IP originale torna in linea ?

DNS Made Easy continuerà a monitorare i tuoi sistemi e, non appena il vostro IP originale tornerà UP, il traffico sarà spostato automaticamente al sistema originale . Altrimenti, si può scegliere di mantenere il traffico sul vostro Ip secondario finche non verrà effettuata un operazione manuale per ripristinare il traffico sull’IP originale. Si potrebbe attivare l’opzione “auto off” per un failback manuale . Questo può consentire agli amministratori di verificare o di apportare modifiche al sistema primario prima di far ritornare il traffico indietro.

Per qualsiasi informazioni aggiuntiva potete contattarci o visitare direttamente il sito di DNS Made Easy



Comments are closed.